Gres

Una delle pavimentazioni più diffuse nel nostro paese (e non solo) è il grès porcellanato. Si tratta di particolari piastrelle che si fabbricano grazie all’elaborazione di argille ceramiche con altri componenti (come sabbia e feldspati), aggregate in un composto costituita da una granulazione finissima che viene poi compressa. Al termine di questa lavorazione, si ottengono delle piastrelle presenti in molte delle nostre abitazioni.

Nonostante la diffusione di questa pavimentazione, non sono tante le persone in grado di mantenere le superfici di questo materiale pulite e in buono stato: esso infatti risulta piuttosto particolare e molto differente rispetto ai pavimenti in materiali più classici. Va innanzitutto specificato come esistano due tipi di grès porcellanato e come questi vadano trattati in maniera estremamente diversa.

Hai montato da poco un pavimento in Gres porcellanato?

Dai un’occhiata a come viene pulito con un macchinario apposito: https://youtu.be/ulNFO0QuUag

Come comportarsi con il Grès Porcellanato opaco?

ruvidezza. Come è facile intuire, questa peculiarità rende il materiale particolarmente difficile da pulire. Spesso e volentieri, i prodotti acquistati hanno un effetto deleterio, andando ad aumentare notevolmente la sensazione di sporco. Come possiamo ovviare a tutto ciò?

Tale problematica è principalmente legata al fatto che lo sporco penetra in profondità della superficie porosa e, per poter rimediare, è necessario utilizzare prodotti appositamente ideati per questo genere di superfici, come detergenti con un basso livello di tensioattivi.

Un’alternativa da prendere in considerazione, se si intende trattare un’area estremamente vasta, è quella di rivolgervi ad esperti per quanto riguarda la manutenzione di queste tipologie di pavimenti.
Nel caso puoi guardare la nostra offerta di pulizia Gres porcellanato a Roma, cliccando qui

Il Grès Porcellanato lucido e la sua pulizia

Se la variante opaca è quella più ardua da pulire, quella lucida è decisamente più facile da trattare. Generalmente si consiglia un panno morbido per eliminare la polvere che, utilizzato con acqua tiepida e un detergente, dovrebbe eliminare la maggior parte dello sporco.

Nonostante alcune persone utilizzino preparati fatti in casa per trattare il grès porcellanato lucido, onde evitare danneggiamenti è sempre consigliabile utilizzare prodotti appositi presenti in abbondanza sul mercato. Vista la natura della superficie è sconsigliabile l’utilizzo di cera o prodotti simili, che potrebbero rendere troppo scivolosa (e quindi pericolosa) la superficie calpestabile.

Per mantenere in buono stato una superficie costruita in questo materiale (sia esso opaco o lucido) va sempre fatta molta attenzione: non è un prodotto fragile, ma perseverare con metodologie errate di pulizia può causare un’usura prematura del pavimento.

I prodotti acquistati per tanto vanno attentamente analizzati prima di essere applicati, informandosi grazie alle etichette su composizione e modalità di utilizzo. Seguendo questi semplici consigli riuscirete a mantenere facilmente il grès porcellanato in ottime condizioni per molti anni.