sfondosfondosfondosfondosfondosfondo

Cos’è il pavimento in cotto?

Il cotto è un materiale edile ottenuto da un particolare trattamento e cottura dell’argilla. Può essere più o meno poroso ed il colore va dall’ocra gialla al rosso amaranto.

Ci sono diverse tipologie di pavimentazione in cotto, c’è il cotto toscano, il cotto viterbese, quello spagnolo e molti altri, in ogni caso questi pavimenti si differenziano in tre macro categorie:

Cotto industriale, Cotto artigianale e Cotto fatto a mano.

Il più comune è il cotto industriale, si riconosce oltre che dal prezzo indubbiamente più accessibile soprattutto dal fatto che tutte le mattonelle hanno le medesime dimensioni e forme e raramente sono presenti imperfezioni.
 
Quello artigianale, è prodotto utilizzando degli utensili che gli danno la forma ma senza macchinari; in questo caso la forma delle mattonelle potrebbero essere leggermente diverse le une dalle altre.
 
Infine c’è il cotto fatto a mano, questo è il prodotto più prezioso e rustico che si trova in commercio.
E’ realizzato esclusivamente a mano da esperti arigiani senza l’uso di forme o attrezzi particolari. Lo si riconosce per via della superficie particolarmente irregolare e grezza per forma e colore.
In ogni caso,sia che si tratti di prodotti industriali o artigianali, il procedimento di installazione si potrà intendere completato solamente dopo che sarà stato eseguito un adeguato trattamento di protezione.

 

Hai bisogno di altre informazioni sul Cotto?

 Cos’è il pavimento in cotto?
Perché trattare il cotto?
Trattamento Tradizionale
Trattamento Industriale